Zonza Editori

Kindle vs Libro? Tutti i Pro e i Contro

kindle vs libro

Qualsiasi lettore che si rispetti particolarmente affascinato e legato al tradizionale libro cartaceo, secondo molti infatti niente potrà mai sostituire l’emozione dell’apertura di un nuovo libro, dal profumo della carta stampata, alla vivacità dei colori in copertina, oltre alla sensazione tattile delle dita sulla carta.

Nonostante risultano in netto aumento le persone che da anni ormai si sono approcciate al mondo degli e-book gli appassionati di lettura preferiscono la carta stampata, un saldo nelle abitudini di molti lettori. Solo in America per l’88% delle persone ha iniziato a leggere e-book. Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi legati al divario tecnologia- tradizione della lettura? Meglio un libro o un Kindle?

Sicuramente una prima caratteristica positiva che spinge il lettore ad acquistare un kindle la praticità e lo spazio ridotto di questa strumento, in quanto realmente versatile, leggero e poco ingombrante. Il Kindle consente al lettore di leggere ovunque e in qualsiasi momento dato che le dimensioni ridotte consentono di portarlo sempre con sè.

Ulteriore caratteristica dei Kindle la disponibilità di testi, tramite download immediato che consente ai lettori di ricevere subito il testo acquistato. Basterà collegarsi ad una libreria online per acquistare il testo in versione e-book.

Tra i principali vantaggi i costi, in quanto oltre all’investimento iniziale per l’acquisto del Kindle che potrà successivamente essere ammortizzato dal risparmio per l’acquisto degli e-book. Gli e-book costano sicuramente meno rispetto al libro tradizionale, un prezzo inferiore di almeno un terzo della versione cartacea.

Tra le caratteristiche pi apprezzate dei Kindle la praticità della lettura, dato che il lettore potrà scegliere la grandezza dei caratteri, opzione fantastica per chi inizia ad avere problemi di vista. Oltre al fatto che sono particolarmente utili per gli ipovedenti o chi soffre di disturbi di lettura come la dislessia, in quanto sarà possibile beneficiare di e-book che forniscono una serie di opzioni per modificare la dimensione o le spaziature del testo.

Nonostante innumerevoli siano i punti a favore dell’era digitale molti appassionati di lettura restano fedeli al libro cartaceo. Dalla sensazione tattile, alla sensazione olfattiva, o anche la sensazione uditiva legata al classico rumore dello sfogliare delle pagine tipico di un tradizionale libro e praticamente impossibile da riscontrare su un kindle.

La sensazione visiva sicuramente superiore e non assolutamente influenzata dalla luce, inoltre per i libri non servirà l’energia elettrica e non si vivrà nel terrore che si possa scaricare interrompendo la nostra piacevole lettura.

Inoltre i libri nonostante siano ingombranti spesso fanno parte dell’arredamento di una casa, donando quasi un aspetto intellettuale, un piacere per un lettore vedere dei libri ammassati sul comodino di una camera.

Pur vero che l’era digitale ha preso il sopravvento sulla tradizione proponendo ai clienti dei prodotti sempre più completi e assolutamente impeccabili. Nonostante l’era digitale abbia messo a punto soluzioni assolutamente pi confortevoli i nostalgici saranno sempre legati alla tradizione, un pò come gli amanti della musica restano legati ai vecchi dischi di vinile, unici ed intramontabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top